TRASLOCO E CORONA VIRUS

La domanda che tutti ci poniamo è: il trasloco viene considerato urgenza?

Ad oggi tutte le istituzioni di controllo (polizia di Stato e locale, Carabinieri e Prefettura) hanno un'unica indicazione: il trasloco è un lavoro rimandabile, anche per i clienti che hanno dato disdetta delle utenze e del contratto di affitto, o chi ha messo in vendita un immobile si trova poi a dover fare i conti con le penali dovute ad un mancato rispetto contrattuale. E' stato confermato che nessuno potrà applicare penali o fare denuncia per mancata consegna delle " chiavi di casa".

La nostra azienda ha scelto dal giorno 17 marzo di bloccare il nostro lavoro per limitare  il rischio, in primis per la salute dei nostri dipendenti, inoltre per non incorrere in sanzioni.

AD OGGI NON C'E' NESSUNA AZIANDA DI TRASLOCO CHE ABBIA PERMESSI SPECIALI, INFORMATEVI DIRETTAMENTE AI NUMERI DI POLIZIA DI STATO O CARABINIERI.